autofiorenti piu produttive

Qual è la relazione tra cannabis e alcol? La cannabis è in qualche modo simile a una forma distillata di alcol? Possiamo considerarlo una variante illegale dello stesso? Come ti influenza? Queste e molte altre domande vengono affrontate in questo breve articolo. Si spera che, dopo aver letto questo, avrai una buona comprensione della cannabis e dell’alcolismo.

Innanzitutto, consideriamo l’abuso di alcol in generale. Sappiamo tutti che l’alcol ha i suoi effetti negativi, in particolare sul cervello. Inoltre, gli studi hanno dimostrato che è un depressivo del sistema nervoso centrale, il che significa che può portare a gravi danni al cervello, che possono portare a un’eventuale perdita di coscienza. Inoltre, l’alcol può aumentare la frequenza cardiaca oltre il suo livello normale, mettendo a dura prova il tuo sistema e, a sua volta, mettendo a dura prova il tuo fegato. In breve, quando prendi alcol, ti sottoponi a una serie di conseguenze dannose.

Ora diamo un’occhiata alla cannabis. Non ci sono prove scientifiche concrete o conclusive che dimostrino una correlazione tra cannabis e alcolismo. Tuttavia, molte persone che hanno assunto cannabis affermano che li ha aiutati a ridurre o addirittura eliminare l’assunzione di alcol. Alcuni affermano che ora consumano meno alcol rispetto a prima di iniziare a usare la cannabis.

Alcune persone usano la marijuana per la gestione del dolore; altri dicono che è un sostituto per l’alcol. Inoltre è spesso prescritto dai medici in determinate condizioni mediche come la chemioterapia e l’AIDS. Un certo numero di persone afferma anche di trovare alcuni benefici medici nel fumare erba. Se queste affermazioni siano vere o meno non è noto scientificamente.

Molti di noi vivono in una società in cui la marijuana è vista come “blair”. Questo è un termine sottile che si riferisce come coltivare marijuana indoor una persona che ha usato droghe come la marijuana, di solito senza essere dipendente, e per un periodo di tempo, ma per qualsiasi motivo, decide di diventarne dipendente. Questo è molto diverso da “montagne russe”, che si riferisce a coloro che fumano regolarmente marijuana, oa coloro che bevono alcolici regolarmente ma non ne diventano mai dipendenti. È facile capire perché la marijuana può essere vista in questo modo. Molte persone che bevono alcolici regolarmente e usano anche marijuana, lo fanno perché sentono di fare qualcosa di utile con il loro stile di vita. Molte persone che si prendono cura del proprio corpo, mangiano correttamente e fanno esercizio fisico e consumano anche altre sostanze benefiche, non si vedono come “blair”.

Quindi, per rispondere alla domanda posta nel titolo: non fa differenza se ti piace o no la cannabis. Se consumi qualsiasi tipo di alcol, che si tratti di birra, vino, liquori, liquori, caffè o tè, stai mettendo a rischio la tua salute. Lo stesso vale se usi qualsiasi tipo di inalante, inclusa la marijuana. Fai la tua scelta. Sarai felice di averlo fatto!

Comments are closed.